Progetti

Collaboriamo con altri attori della salute pubblica e sociali su molti progetti europei e internazionali e Joint Actions.

Attraverso il nostro lavoro di progetto, consentiamo la collaborazione. Aiutiamo a progettare politiche, guidare l'attuazione e far progredire la ricerca nel campo delle disuguaglianze sanitarie e dei determinanti della salute.

 

Chi siamo >> Progetti

Progetti in corso e Joint Actions

Facciamo parte o supportiamo i seguenti progetti e Joint Actions.

Dai un'occhiata a una panoramica di tutti i progetti in cui siamo coinvolti qui.

 

BeWell - Progetto di alleanza per una futura strategia della forza lavoro sanitaria sulle competenze digitali e verdi -

Il progetto Erasmus+ BeWell”Balleanza lueprint per un futuro hEalth Wforza lavoro stratEgy sullo sci digitale e verdeLLs” (2022-2025) mira a costruire un movimento di parti interessate del settore sanitario che supportino e contribuiscano allo sviluppo, all'attuazione e al potenziamento di una strategia per il miglioramento e la riqualificazione del personale sanitario europeo. Ciò comporterebbe affrontare le competenze necessarie per sostenere la transizione digitale e verde all'interno dell'ecosistema sanitario a livello locale, regionale, nazionale e, in ultima analisi, a livello europeo (attraverso il Patto per le competenze).

Affrontando le disparità di abilità esistenti e rafforzando le competenze, il progetto consentirà al personale sanitario di essere meglio preparato ad affrontare le sfide future e ad adattarsi a contesti sociali in continua evoluzione. A tal fine, il progetto BeWell creerà programmi di studio completi e programmi di formazione rivolti a tutti i professionisti del personale sanitario, inclusi studenti sanitari, professionisti sanitari e professionisti delle professioni emergenti.

EuroHealthNet sosterrà fortemente lo sviluppo dell'intelligence sulle competenze, che include tra l'altro l'identificazione e l'analisi delle iniziative di riqualificazione e riqualificazione esistenti in tutta l'UE. In tal modo, contribuiremo alla strategia delle competenze del progetto concentrandoci sull'inclusione delle competenze per la salute pubblica e assicurando che la strategia sia supportata da una lente di salute e di equità sociale. Questo sarà anche il nostro obiettivo all'interno dei programmi pilota di istruzione e formazione progettati per migliorare e riqualificare i professionisti della salute.

Il progetto è guidato dalla European Health Management Association.

Trovi tutti gli output di BeWell qui.

Scopri di più su BeWell qui.

Blue Adapt -

Blue Adapt è un nuovo progetto di Orizzonte Europa guidato dal Centro basco per i cambiamenti climatici (BC3), che prenderà il via nell'ottobre 2022. Indagherà sugli impatti dei cambiamenti climatici sulle acque costiere e valuterà e quantifica i rischi associati per la salute umana. I partner del progetto svilupperanno un quadro concettuale esteso di One Health che si collegherà ai modelli esistenti di salute pubblica ecologica e terrà conto delle considerazioni sull'equità sanitaria. Sette studi di casi in tutta Europa esamineranno diverse opzioni di adattamento e identificheranno potenziali facilitatori e ostacoli alle azioni per ridurre i rischi per la salute umana causati dai patogeni costieri. BlueAdapt svilupperà strumenti per politici e cittadini, come sistemi di allerta precoce e app per il nuoto sicuro.

Trova tutte le uscite BlueAdapt qui.

Mentalità – Implementazione di pratiche di QUALITÀ per la salute MENTALE -

Mentalità (“Attuazione STA MENTENDOal Salute e benessere QuALITÀ Pratiche”) è un progetto finanziato da EU4Health che va da gennaio 2023 a febbraio 2025. Questo progetto affronterà gli impatti sulla salute mentale del COVID-19, sperimentando pratiche promettenti europee consolidate, per creare un percorso per il trasferimento e l'adattamento di successo e sostenibili delle pratiche nei paesi partecipanti. Questo processo porterà anche a un livello elevato nel paese ea un'ulteriore futura attuazione in altri paesi dell'UE.   

EuroHealthNet è un partner chiave nel consorzio per il progetto, concentrandosi sul trasferimento e l'implementazione di buone pratiche nel campo della salute mentale e dell'inclusione sociale. Il progetto Mentality piloterà pratiche europee consolidate mirate a cinque gruppi di popolazioni bisognose: (1) bambini, (2) operatori sanitari e altri operatori sanitari, (3) persone con problemi di salute mentale preesistenti, (4) persone bisognose di servizi basati sulla comunità e fornitori di servizi, nonché (5) migranti. Queste iniziative saranno trasferite a cinque Stati membri dell'UE partecipanti. 

Trova tutti gli output di Mentalità qui. 

Invest4Health – Mobilitazione di nuovi modelli finanziari per ecosistemi sanitari preventivi -

L'obiettivo di Invest4Health ("Mobilizzare nuovi modelli di finanziamento per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie") è incentivare nuove modalità di finanziamento della promozione della salute e della prevenzione delle malattie, utilizzando un modello chiamato "investimenti capacitivi intelligenti" (SCI), in cui i benefici finanziari per la salute e altri settori superano i costi iniziali e danno un ritorno sull'investimento sostenibile.   

Gli obiettivi specifici sono:  

  1. A draw sulle prove disponibili per rafforzare il modo in cui gli investimenti capacitivi intelligenti sono inquadrati e comunicati  
  2. Ad unValutare e migliorare la prontezza organizzativa per testare i modelli SCI nei banchi di prova regionali in Spagna, Germania, Svezia e Regno Unito  
  3. Sviluppare e testare modelli di business compatibili con SCI  
  4. Sviluppare e testare nuovi modelli finanziari per determinare quale dei modelli di business si allinea con le contingenze predefinite per la fornitura di SCI  
  5. per dsviluppare e testare un prototipo di piattaforma collaborativa per governare la LM nella promozione della salute e nella prevenzione.  

EuroHealthNet lo farà portare un pacchetto di lavoro su "Prontezza operativa e rafforzamento delle capacità", che mira a raggiungee (1) maggiore cooperazione tra sistemi sanitari, enti di sanità pubblica e altri attori chiave; (2) sostenere l'integrazione di interventi gestiti a livello locale e finanziariamente sostenibili, e (3) sostenere le decisioni e i responsabili politici per apportare cambiamenti nel finanziamento della promozione della salute. Altri compiti chiave includono il supporto allo sviluppo di un quadro concettuale per investimenti capacitivi intelligenti. Nel complesso, work si baserà sull'esistente eGuide per il finanziamento della promozione della salute, così come le migliori pratiche identificate nella guida e attraverso altri progetti (ad es. JA CRODI PLUS).  

Trova tutti i risultati di Invest4Health qui.

BEST-COST – Metodi basati sull'onere della malattia per stimare il costo socio-economico dei fattori di stress ambientale -

BEST-COST è un progetto di ricerca che mira a migliorare le metodologie per la comprensione del costo socioeconomico dei fattori di stress ambientale, con particolare attenzione all'inquinamento atmosferico e acustico. È condotto da un consorzio di 17 partner provenienti da Europa e Stati Uniti per raccogliere competenze sulla valutazione del carico ambientale di malattia (BOD).

I risultati di BEST-COST includeranno:

  • Un quadro BOD migliorato per stimare l'impatto sulla salute dei fattori di stress ambientale;
  • una metodologia migliorata per la monetizzazione delle stime BOD dei fattori di stress ambientale;
  • un quadro metodologico coerente per valutare le disuguaglianze sociali nel costo socio-economico dei fattori di stress ambientale.

Questi risultati aiuteranno ad armonizzare le valutazioni socioeconomiche dei fattori di stress ambientale in tutta Europa e porteranno a modelli economici e sanitari potenziati nelle politiche a livello europeo, nazionale e locale.

BEST-COST è finanziato dall'Agenzia esecutiva europea per la salute e il digitale (HaDEA). EuroHealthNet guiderà il Work Package 9 sulle attività di comunicazione, diffusione e valorizzazione.

Per maggiori informazioni, sottoscrivi per ricevere aggiornamenti BEST-COST e continuare Twitter ed LinkedIn.

Trova tutti gli output BEST-COST qui.

Resonate – Costruire la resilienza individuale e della comunità attraverso terapie basate sulla natura -

Resonate è un progetto quadriennale di ricerca e innovazione finanziato da Orizzonte Europa che esamina gli impatti sanitari, ambientali, economici e sociali delle cosiddette "cure verdi", "prescrizioni sociali basate sulla natura" o "terapia basata sulla natura (NbT)" interventi. Il progetto include una revisione degli interventi a livello globale, nove casi di studio NbT e tre azioni di innovazione sociale che svilupperanno centri di resilienza basati sulla natura per dimostrare le migliori pratiche per l'aumento e la riduzione degli interventi di successo. L'obiettivo è fornire linee guida e strumenti pratici per l'implementazione delle NbT e si prevede che avrà un impatto significativo sullo sviluppo futuro e sull'uso delle NbT nell'assistenza sanitaria e sociale in tutta Europa. Resonate è coordinato dall'Università di Vienna. 

EuroHealthNet sta conducendo un pacchetto di lavoro che analizza gli impatti sull'equità sanitaria dei casi di studio del progetto e sviluppa una maggiore chiarezza sulle preoccupazioni, le sfide, le barriere, i bisogni e le opportunità della terapia basata sulla natura per migliorare la salute e il benessere, per essere in grado di fornire una guida agli operatori sanitari e per aumentare l'adozione di terapie basate sulla natura. 

Trova tutte le uscite Resonate qui.

FESTA +

FEAST mira a catalizzare la giusta transizione dell'Europa verso un sistema alimentare "Vinci-vinci-vinci-vinci" che vede grandi guadagni per le persone, il pianeta e il settore pubblico e privato.

Attraverso HORIZON-CL6-2021-FARM2FORK-01-15, miriamo a supportare i sistemi alimentari europei nell'allontanarsi dagli attuali sistemi alimentari "Perdi-Perdi-Perdi-Vinci" che vedono solo le grandi aziende alimentari "vincere" a spese di enormi conseguenze negative per l'ambiente, la salute e il settore pubblico. FEAST mira a far progredire lo stato dell'arte sfruttando le migliori pratiche attuali e co-progettando nuove soluzioni in tutta Europa con le parti interessate del sistema alimentare, inclusi diversi gruppi vulnerabili, per identificare come possono essere supportati e abilitati a facilitare e trarre vantaggio dalla giusta transizione verso comportamenti alimentari più sani e sostenibili – a tutti i livelli (micro, meso e macro) e in tutti i settori (produttori, distributori, rivenditori e consumatori) del sistema alimentare.

EuroHealthNet sta conducendo il pacchetto di lavoro politico FEAST (WP7), il cui obiettivo è co-progettare raccomandazioni politiche utilizzando una metodologia di dialogo politico sostenuta da prove scientifiche per facilitare il coinvolgimento delle parti interessate e la transizione verso diete sane e sostenibili. Le raccomandazioni politiche (incorporate in una tabella di marcia politica, una relazione di sintesi e una sintesi politica) si concentreranno su come superare i vincoli politici all'innovazione e le opportunità a diversi livelli politici, coinvolgendo diversi attori del sistema alimentare, per ottenere una transizione più equa/più equa verso salute e diete sostenibili.

Trova tutti gli output di FEAST qui.

Scopri di più su FESTA qui.

Etichetta2Abilita +

Label2Enable (maggio 2022 – 2024) mira a sostenere lo sviluppo e l'attuazione del marchio di qualità dell'UE per le app sanitarie. Il progetto si basa sul lavoro sull'etichetta ISO 82304–2 (ispirata all'etichetta energetica dell'UE e all'etichetta nutrizionale della parte anteriore della confezione Nutri-Score), che definisce i requisiti per app di salute e benessere di buona qualità che possono essere utilizzate dalla salute professionisti e paziente/cittadino. 

Il progetto si propone di informare al meglio:  

  • pazienti, cittadini e operatori sanitari che cercano di utilizzare app sanitarie 
  • operatori sanitari che cercano di consigliare o prescrivere app 
  • sistemi sanitari regionali e nazionali che cercano di rimborsare le app 
  • autorità di regolamentazione che cercano di approvare l'uso e il rimborso delle app

Il progetto promuoverà la fiducia nelle app sanitarie, aiutando a identificare le applicazioni affidabili che sono adeguatamente valutate rispetto a standard predeterminati da entità indipendenti. L'etichetta dovrebbe far risaltare le app sanitarie che sono legalmente conformi, proteggono la riservatezza medico-paziente e soddisfano i requisiti di sicurezza dei dati.  

Label2Enable mira anche a supportare un uso equo delle app per la salute. L'utilizzo delle app per la salute infatti non è ancora inclusivo. Gli utenti più grandi di tali app si trovano prevalentemente tra le popolazioni più giovani, più istruite e più alfabetizzate nell'eHealth, lasciando gli altri sottoserviti e inconsapevoli dei vantaggi che offrono. Label2Enable si impegnerà nella politica sociale e nel coinvolgimento delle parti interessate per consentire a tutti i pazienti, cittadini e operatori sanitari di (considerare di) utilizzare le app, grazie all'etichetta, supportando la comunicazione e raccomandazioni affidabili. 

Il progetto promuoverà inoltre l'adozione dell'etichetta da parte dei sistemi sanitari e delle autorità, nonché app store, librerie di app e altre fonti che (cercano di) archiviare app, con l'obiettivo di ottenere un riconoscimento transnazionale. Di conseguenza, le app di successo che sono già state valutate in un paese diventeranno disponibili per altri paesi, migliorando il settore sanitario nell'UE e aprendo il terreno a un ecosistema sanitario sostenibile, equo e resiliente. 

Trova tutti gli output di Label2Enable qui.

Scopri di più su Label2Enable qui.

RIVER-EU – Ridurre le disuguaglianze nella diffusione dei vaccini nella regione europea - Coinvolgere le comunità svantaggiate +

Finanziato dal programma di ricerca Horizon 2020, RIVER-EU è un progetto quinquennale (5-2021) coordinato dall'University Medical Center Groningen (UMCG). RIVER-EU raccoglie prove sui determinanti del sistema sanitario di alta e bassa diffusione del vaccino in otto contesti specifici, che verranno utilizzati per identificare e/o sviluppare interventi per ridurre le barriere alla diffusione del vaccino nelle comunità svantaggiate e aumentare la fiducia nel sistema sanitario.

Trova tutte le uscite RIVER-EU qui.

Scopri di più su RIVER-EU qui.

PS Stile di vita +

Le PSProgetto stile di vita aims per aiutare colmare il divario di azione tra la consapevolezza del clima e l'azione individuale, e per aumentare la partecipazione dei cittadini in temi di sostenibilità. Lo fa coinvolgere i cittadini attraverso un'applicazione digitale raccogliere, monitorare e analizzare i dati sull'ambiente e sui consumi, nonché ricercare, sviluppare insieme e adottare soluzioni per la vita quotidiana per il cambiamento climatico.

Il ruolo principale di EuroHealthNet è concentrarsi sullo sviluppo di una strategia inclusiva di reclutamento e coinvolgimento dei partecipanti per i PSL living lab, che si svolgeranno nel periodo 2022-2023. La strategia di reclutamento e coinvolgimento supporta gli otto paesi partner a riunire un gruppo eterogeneo di partecipanti nei loro laboratori viventi, assicurando che una varietà di prospettive sia rappresentata nei risultati della discussione e serva a co-creare lo strumento online PSL.

Più avanti nel progetto, EuroHealthNet svilupperà un libro di cucina PSLifestyle Learnings, che raccoglierà i risultati rilevanti delle attività del progetto per sfruttare i risultati e supportare la futura implementazione di PSLifestyle in nuove località. EuroHealthNet svolge anche un ruolo attivo nella comunicazione e diffusione del progetto, sviluppando un video e quattro policy brief per sostenere un cambiamento sostenibile a livello locale, nazionale ed europeo.

L'Europa dei Cuori di Ghiaccio +

L'obiettivo principale di Icehearts Europe è integrare la salute mentale nella base dei programmi sportivi, con l'obiettivo di favorire il benessere dei bambini vulnerabili. Espandendosi a livello europeo, Icehearts mira a farlo utilizzando il modello finlandese Icehearts, che utilizza gli sport di squadra come strumento per coinvolgere i bambini nel lavoro sociale. La scalabilità a livello europeo sarà raggiunta riunendo un gruppo di cinque partner sportivi di base, provenienti da cinque paesi di attuazione pilota (primi utilizzatori) e un gruppo di esperti e partner associati (prossimi utilizzatori).   

I risultati sono attesi sia entro i primi 18 mesi del progetto che a lungo termine. Gli impatti a breve termine saranno raggiunti dall'implementazione da parte dei primi utenti del raffinato modello Icehearts, mentre la sua implementazione in altri paesi da parte dei prossimi utenti garantirà l'impatto a lungo termine. Infine, coinvolgendo un gruppo più ampio di parti interessate dei settori dello sport, della sanità e dell'istruzione, Icehearts Europe prevede di contribuire ai cambiamenti politici a livello nazionale.  

L'obiettivo di EuroHealthNet è quello di coinvolgere un gruppo più ampio di parti interessate dei settori dello sport, della salute e dell'istruzione per facilitare un'implementazione più sostanziale, nonché efficaci sforzi di advocacy e cambiamenti politici nei contesti nazionali, man mano che l'esperienza e le prove dei paesi pilota iniziano ad arrivare. EuroHealthNet contribuirà principalmente al Work Package (WP3) incentrato sulla raccolta e valutazione delle informazioni sulla realtà delle opportunità e delle barriere in ogni paese pilota per implementare il modello Icehearts. L'obiettivo finale è quello di implementare il modello sviluppato Icehearts in 5 paesi europei. 

Trova tutte le uscite di Icehearts Europe qui.

Scuole4Salute +

Schools4Health (2023-2026) è un progetto finanziato da EU4Health che mira a introdurre, rafforzare e sostenere l'adozione di un approccio scolastico che promuove la salute (HPS) e altri approcci scolastici alla salute. Investirà in buone pratiche in materia di alimentazione sana, attività fisica e salute mentale per migliorare l'alfabetizzazione sanitaria e l'equità, contribuendo ampiamente ai principi comuni di questi approcci di promozione della salute. Coinvolgerà circa 16 scuole in tutta l'UE in un processo di selezione, trasferimento, implementazione e valutazione delle buone pratiche, con particolare attenzione alle strutture scolastiche nelle aree svantaggiate.

Schools4Health dimostrerà come gli approcci HPS non solo mettono i bambini e gli adolescenti su un percorso verso stili di vita più sani, ma migliorano anche i risultati educativi e l'equità, oltre ad aiutare ad affrontare le sfide sociali interconnesse come il cambiamento climatico. Pertanto, si impegnerà anche con i responsabili politici e gli operatori, attirando la loro attenzione e illustrando cosa possono fare per promuovere la salute a scuola. Una campagna di sensibilizzazione e informazione online sarà lanciata per sostenere questi sforzi, insieme alla creazione di un hub Schools4Health, centralizzando le risorse create e raccolte durante questa iniziativa.

Guidato da EuroHealthNet, il consorzio è composto da 13 partner provenienti da 10 paesi (Belgio, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Grecia, Ungheria, Lettonia, Romania, Slovenia e Spagna). Le organizzazioni partner e le rispettive reti rappresentano una vasta esperienza nei settori della salute scolastica e della promozione della salute, con esperienza di lavoro con le autorità locali/regionali/nazionali e le strutture scolastiche per promuovere ambienti scolastici sani.

Trova tutti i risultati di Schools4Health qui.

Dialogico-Lavoro +

Dialogo-Lavoro (2022-2024) è un progetto Erasmus+ che mira a promuovere approcci integrati nei modelli di governance all'interno dei contesti pubblici. Riunendo più di 40 persone provenienti da tutta l'UE e coordinato dalla Regione Emilia Romagna in Italia, il progetto risponde alle sfide di allineare le competenze dei professionisti sanitari, sociali e dell'istruzione alle complesse esigenze in evoluzione nelle società in cambiamento. Fornirà ai professionisti e ad altri attori le competenze necessarie per lavorare in un ambiente intersettoriale, consentendo loro di affrontare le molteplici sfide della società in modo coordinato.

Durante il progetto sono previsti sei moduli di formazione. Due moduli di orientamento per preparare l'impostazione dei Laboratori Formativi che supporteranno la prima implementazione di approcci dialogici all'interno e tra le organizzazioni al fine di favorire cambiamenti organizzativi sostenibili nel tempo. Quattro moduli di formazione prevedono la formazione di tutor per creare team multiprofessionali in grado di adattare le loro pratiche di lavoro a un ambiente mutevole e integrato.

EuroHealthNet ha un ruolo consultivo oltre ad essere coinvolto nella valutazione del progetto.

Trova qui tutti gli output del lavoro dialogico.

Scopri di più sui nostri progetti e Joint Actions

Progetti precedenti e Joint Actions

 

 

IMMUNION – Migliorare l'immunizzazione nell'Unione Europea +
JAHEE – Joint Action Equità sanitaria in Europa +
INHERIT - Ricerca intersettoriale per la salute e l'ambiente per l'innovazione +
Med-Dialogo per i diritti e l'uguaglianza +
Health4LGBTI - Ridurre le disuguaglianze di salute vissute dalle persone LGBTI +
Vulnerabile - Migliorare la salute di chi si trova in situazioni isolate e vulnerabili +
RARHA - Riduzione dei danni correlati all'alcol +
AFE-INNOVNET - Verso un'Europa a misura di anziano +
DRIVER - affrontare l'equità sanitaria nello sviluppo della prima infanzia, l'occupazione e le condizioni di lavoro, il reddito e la protezione sociale +
CHAIN – Centro per la ricerca sulle disuguaglianze sanitarie globali +
CHRODIS - Europeo Joint Action sulle malattie croniche e sulla promozione dell'invecchiamento in salute durante tutto il ciclo di vita +
CHRODIS PLUS - Ridurre l'onere delle malattie croniche attraverso l'attuazione di politiche e pratiche comprovate +
Fondi SIE per la salute +
IROHLA - Sviluppare linee guida basate sull'evidenza per migliorare l'equità sanitaria nella popolazione che invecchia +
AZIONE DI QUALITÀ -Aumentare l'efficacia della prevenzione dell'HIV in Europa +
AZIONE PER L'EQUITÀ - Ridurre le disuguaglianze sanitarie aiutando a migliorare le politiche e sfruttando il contributo delle parti interessate +
PONTI ATTRAVERSANTI - Promuovere l'attuazione degli approcci per la salute in tutte le politiche (HiAP) negli Stati membri dell'UE +
Miglior-ReMap +
Tenere il passo con gli sviluppi della salute pubblica in Europa
Iscriviti alla nostra newsletter per riceverlo nella tua casella di posta

Il contenuto di questo sito Web è tradotto automaticamente dall'inglese.

Sebbene sia stato compiuto ogni ragionevole sforzo per fornire traduzioni accurate, potrebbero esserci degli errori.

Siamo spiacenti per l'inconveniente.

Salta al contenuto